Giorgia Massetani

Ho concepito l’illustrazione per la III Rassegna di Musica e Teatro di Strada di Gallo Matese, partendo sull quel cosi mirabile sguardo, intenso e scrutatore che fu del nostro grande Pier Paolo Pasolini.

Avendo avuto l’opportunità di leggere un bellissimo testo descrivendo PPP, ho  pensato che fosse necessario inserire congiuntamente a quello sguardo, i personaggi e protagonisti di quel mondo cosi eterogeneo che troviamo nei primi  film e romanzi dove è descritta la società nascosta, sofferente, e delle periferie del dopo Guerra, che pur con tutte le difficoltà continua attiva, vitale, desiderosa di sopravvivere e rinnovarsi.

Ho deciso,  per creare questa illustrazione, dopo uno studio aprofondito della Roma e dell’Italia del dopo Guerra, di utilizzare un metodo di stampa chiamata monotipia, come ci dice la parola è un tipo di incisione che permette di creare una sola e  unica copia alla volta,  lavorando però allo stesso tempo in più e differenti livelli  anche con matite e grafite e  un secondo colore che sono serviti a concepire il  mio processo artistico che mi ha aiutato a iungere  ad afferrare  quello sguardo allo stesso tempo di forza e al contempo di sensibilità  di PPP.